Editoriale

Editoriale

Il Sito basiliebasilici.it è la piattaforma web nata per raccontare storie familiari relative ai due cognomi BASILI & BASILICI in Italia.

Chi mi conosce sa che da tanti anni (più di 25) mi interesso di storie delle famiglie Basilici d’Italia e del mondo. Quelle che ho completato e ho scritto sono tutte pubblicate nel sito www.basilici.info.

Adesso, a quelle ricerche sui Basilici si aggiungono su questo sito curiosità, scoperte e storie relative a famiglie che portano il cognome Basili.

Già, perché nel continuo cercare inciampavo sempre in famiglie con questo cognome. Alla fine mi sono accorto che i Basilici in fondo in fondo altro non sono che Basili, almeno in origine, e anche che il cognome Basili altro non deriva che dalla cognomizzazione del nome Basilio. Ad esempio: tutti i Basili di Urbino e dintorni provengono da un Basilio, così come tutti i Basili del Fermano.

Basilio era il nome più ricorrente all’interno del “clan” delle famiglie macedoni e bizantine trasferitesi a Ravenna tra il VI e VIII sec. e successivamente stanziatesi nelle Marche, una sorta di “memoria latente”.

Facile si dirà; ma come fanno poi più tardi dai Basili a venire fuori i Basilici? E poi perché un nome così particolare: Basilio, emerge in una data famiglia, ad Urbino e proprio in quel particolare periodo? E perché prima in famiglia nessuno si chiamava Basilio o Basili?

Basili è la cognomizzazione di Basilio, certo, ma devo ammettere francamente che, dopo tanti anni, ancora non ho scoperto la vera ragione, l’alchimia per la quale una famiglia inizialmente appellata Basili inizia a chiamarsi Basilici; anzi, più vado avanti e più le congetture fatte si smontano e le nuove sembrano reggere poco. C’è ancora molto da lavorare in questo campo.

Il cognome “Basili” è diffuso in tutta l’Italia centrale, dentro e fuori l’area tipica dei Basilici. Due dei ceppi principali sono nella Marche, l’uno nel Pesarese-Urbinate, l’altro nel Fermano; un altro grosso nucleo è in Umbria, tra il Ternano e l’Orvietano e anche su su fino a Lucca; molte famiglie con questo cognome si sono poi riversate su Roma, dove raggiungono una notevole densità.

Cercare ancora, scoprire ancora, mettere in relazione nomi, famiglie, spostamenti e brandelli di vita delle persone che trovo frugando negli archivi è un’attività che proseguo e che ancora mi appassiona. Mi diverto, nonostante tutto, a ricercare dati e a tradurre poi il frutto delle mie scoperte in STORIE leggibili e sorprendenti. Mi sorprendo io per primo. Finché dura vado avanti.

Paolo Basilici